La clorofilla nel sangue

Il Blog della Campagna #salviamolaforestale

forestale-stilizzataSono nato Forestale 53 anni fa: merito di mio nonno, Capo vivaista forestale, che mi ha insegnato da piccolo a conoscere e a rispettare le piante e gli animali trasmettendomi così l’amore per la natura.

Nel 1988, anno del mio corso da allievo, il Dr. Carlangelo Bertini, direttore emerito della Scuola Forestale, ci assegnò un tema in cui spiegare le ragioni della scelta di entrare nel Corpo Forestale dello Stato. Nello svolgimento scrissi che le mie motivazioni riponevano essenzialmente nell’amore per un lavoro che non ritenevo un vero lavoro ma qualcosa che andava al di là, qualcosa che trascendeva il mero interesse economico. Ritenevo, scrissi, di avere la clorofilla nel sangue e ancora oggi riassumo così i miei sentimenti più reconditi. Era scritto nel mio DNA e, pur avendo vinto un concorso per Vice Brigadiere dei Carabinieri prima e Agente ausiliario della Polizia di Stato poi, la mia vita…

View original post 823 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...