L’arte della persuasione

OggiScienza

Secondo gli autori, una mente inflessibile può dialogare difficilmente nell’era attuale: l’incapacità di cambiare le proprie visioni potrebbe costituire un vero e proprio problema sociale. Crediti immagine: Pixabay

RICERCA – Discutere con una persona che difende le posizioni di un partito a prescindere dalla loro rettitudine, convincere un anti – vaccinista a vaccinare suo figlio o parlare con una persona che crede fermamente in una cosa che non potrà verificarsi per dissuaderla del contrario, a volte si rivelano delle conversazioni particolarmente complicate. Il fatto che il nostro interlocutore cambi idea, in seguito all’esposizione delle nostre evidenze, non dipende solo dalle nostre capacità oratorie o dalla inconfutabilità delle prove fornite. Potremmo dire che è anche questione di cervello.

In un articolo pubblicato su Scientific Report, due ricercatori della Southern California University e Sam Harris, il fondatore di Project Reason una fondazione nata per promuovere la conoscenza scientifica e i valori…

View original post 610 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...