Islanda on the road: da Holmavik a Budardalur

SaRa Stampa

IMG_1337La notte ad Holmavik è trascorsa paciosa: il silenzio e l’immobilismo di questo piccolo centro dei fiordi occidentali islandesi ci ha permesso di risposare davvero alla grande. Prima di lasciare la stanza, scendiamo a fare una bella colazione, anche per evitare di tornare per la terza volta consecutiva all’ormai mitico cafè Riis. Thè con fette biscottate per me e latte e caffè con biscotti per Alessandro. Mentre sfruttiamo il momento di relax per programmare la tappa odierna, ci accorgiamo che Holmavik non è poi così desolato come sembra: intorno a noi tutti i tavoli sono pieni (circa 20 persone) e anche le nazionalità non sono poche se, tra una chiacchiera e l’altra, riusciamo a isolare conversazioni in inglese, francese, spagnolo e russo.

View original post 2.098 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...