La soppressione (di fatto) del Corpo Forestale dello Stato: un colpo mortale per la tutela dell’ambiente, della salute pubblica e degli animali

Il Blog della Campagna #salviamolaforestale

L’incredibile decisione crea un abbassamento radicale delle difese immunitarie del territorio e crea un vulnus a totale vantaggio dei criminali ambientali.

Editoriale a cura del Dott. Maurizio Santoloci

La soppressione (di fatto, al di là di tante belle chiacchiere) del Corpo Forestale dello Stato stabilita poche ore fa, rappresenta oggettivamente un colpo mortale per la tutela dell’ambiente, della salute pubblica e degli animali. Si tratta di un regalo incredibile offerto su un piatto d’argento a tutti i criminali ambientali di ogni risma e specie.

Sembra un evento onirico e non reale il fatto che – di punto in bianco e sostanzialmente senza alcun motivo plausibile – si sia cancellato con un colpo di spugna una forza istituzionale dello Stato rappresentata da una preziosa combinazione operativa tra corpo tecnico e funzioni di polizia giudiziaria, aspetto bifasico che ha caratterizzato fino oggi il CFS come il principale punto di riferimento a livello…

View original post 1.136 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...